Prevenzione e salute

Consigli e informazioni per un corretto e sano stile di vita

 

'Una prevenzione mirata può scongiurare molti incidenti domestici

I consigli del Ministero della Salute nei vari ambiti domestici, dalla casa al giardino, dalla piscina ai giochi.

http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_5.jsp?lingua=italiano&area=incidenti%20domestici&menu=consigli

'All about 112', un canale YouTube dedicato al Numero unico dell'emergenza 112 (Nue 112)
realizzato da Areu in collaborazione con il ministero dell'Interno.

Il canale mette a disposizione dei cittadini video semplici e divulgativi, che insegnano a utilizzare al meglio i soccorsi ma che permettono anche di conoscere i volti e le emozioni di chi ci lavora ogni giorno "dietro le quinte", e di apprezzare le centinaia di iniziative che nascono quotidianamente in Italia e in Europa per promuovere l'uso corretto del Numero Unico.
"Il nuovo canale YouTube - ha spiegato il dg di Areu Alberto Zoli - è uno strumento di comunicazione utile e immediato per far sapere alla gente che cos'è il servizio del Numero unico dell'emergenza 112, come funziona e come si può utilizzare al meglio. Vogliamo fare corretta informazione, anche perché spesso sul web si leggono notizie che non corrispondono al vero in merito all'1-1-2. Basta con lo spontaneismo, serve qualcosa di sistematico. Il Numero unico dell'emergenza 112 è una realtà ormai consolidata in Lombardia ed a Roma, ed a breve lo sarà anche in altre Regioni italiane. Entro un anno più di 30 milioni di cittadini italiani usufruiranno di questo servizio".

https://goo.gl/6Pf3h9

Benvenuti nella BimBox di AREU!!!

Giochi interattivi, letture, disegni da colorare per imparare che cos'è l'emergenza, come si chiama il 118, quali sono i comportamenti sicuri
Ai genitori è dedicata una "guida alla sicurezza del proprio bambino" e agli insegnanti un percorso educativo dedicato in particolare al 118 con diverse unità didattiche sull'emergenza e sulla sicurezza.
Tutto il materiale è stato scelto e valutato da un gruppo di esperti composto da operatori dell'emergenza sanitaria e pediatri, ma anche da genitori, studenti e insegnanti, con l'obiettivo di offrire percorsi educativi efficaci e divertenti.
https://www.areu.lombardia.it/web/home/bimbox

DEFIBRILLAZIONE, LE RISPOSTE DI AREU

Cos’è il defibrillatore semiautomatico? A cosa serve? Quando si usa? Chi lo può utilizzare? Abbiamo raccolto tutte le domande sul tema “defibrillazione”, con le risposte dei nostri esperti.

Cos'è un Defibrillatore Semiautomatico Esterno (DAE)?
Un DAE è una macchina di piccole dimensioni che contiene al suo interno due piastre adesive in grado di rilevare le alterazioni dell’attività elettrica del cuore ed erogare una scarica elettrica quando necessario. È composto da un corpo centrale, il cervello dell’apparato, in grado di analizzare i dati trasmessi grazie alle piastre e fornire indicazioni vocali all’utente che lo sta utilizzando in merito alle procedure da mettere in atto.

Come funziona un defibrillatore?
Quando il DAE, dopo esser stato applicato alla vittima in arresto cardiaco, riconosce una fibrillazione ventricolare, che è un’aritmia maligna del cuore, eroga una scarica elettrica che resetta il muscolo cardiaco e ne interrompe l’aritmia.
5 fasi essenziali da seguire quando si utilizza un DAE:

  • Accendere il dispositivo;
  • Collegare i cavi delle piastre al defibrillatore;
  • Attaccare le piastre adesive sul torace del paziente;
  • Consentire l’analisi del ritmo;
  • Premere il pulsante shock se espressamente indicato dalla macchina;

Utilizzare il DAE è una manovra difficile oppure sono tutti in grado di farla?
I DAE sono semplici da utilizzare in quanto è la macchina stessa che, attraverso una voce elettronica, guida passo per passo l’operatore. Il DAE stabilisce se è necessario erogare la scarica elettrica e suggerisce con messaggi vocali le successive modalità di intervento sulla vittima. È sempre importante ricordare come la sola defibrillazione possa avere un’efficacia limitata: è importante che venga associata anche ad un corretto massaggio cardiaco.

È necessario un corso per utilizzare il DAE?
Sì, per l’utilizzo è previsto un breve corso al termine del quale, superata una prova, viene rilasciato un certificato.

Quanto dura un corso che insegna come utilizzare un DAE? Quali argomenti vengono trattati? Dove si svolgono?
La durata di ogni corso è di circa 5 ore. Gli argomenti sono i criteri di identificazione dell’arresto cardiaco, le manovre di rianimazione di base (massaggio cardiaco), il funzionamento e l’utilizzo del DAE. I corsi sono tenuti presso i centri di formazione accreditati dall’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (www.areu.lombardia.it)

Per approfondire:
https://www.areu.lombardia.it/web/home/f.a.q.-dae

L'APP WHERE ARE U – Cos'è WHERE ARE U?

E’ un’app per l’emergenza collegata alle Centrali del Numero Unico dell’Emergenza (NUE) 112 della Lombardia. L’eccezionalità di questa app sta nel fatto che “dialoga” con il sistema permettendo una localizzazione puntuale anche nei casi in cui il chiamante non sa o non è in grado di fornire dati precisi sulla sua posizione.

SCARICA l’APP where ARE U
L’app dell’Azienda Regionale Emergenza Urgenza per essere immediatamente localizzato.
https://www.areu.lombardia.it/web/home/home

IL SERVIZIO NUE 112

Il servizio "Numero Unico Europeo d'emergenza 112" rappresenta un modello di servizio di emergenza unico in Italia che ripropone quello già adottato in diversi Paesi europei. Tutte le telefonate di emergenza confluiscono in un'unica Centrale Unica di Risposta CUR NUE 112 (denominata, in fase di avvio, Call Center Laico), qualsiasi numero di soccorso il chiamante abbia composto, compreso lo stesso 112. Gli operatori della CUR NUE 112 smistano le chiamate, dopo aver localizzato il chiamante e individuata l'esigenza, all'ente competente per la gestione dell'evento di emergenza: Arma dei Carabinieri (112), Polizia di Stato (113), Vigili del Fuoco (115), Emergenza Sanitaria (118).

Come funziona
Componendo qualsiasi numero dell'emergenza (112, 113, 115, 118) il cittadino entra in contatto con l'operatore della Centrale Unica di Risposta (CUR) NUE 112 che prende in carico la chiamata, se necessario attiva una teleconferenza per la traduzione multilingue, e inizia la compilazione della scheda contatto.
Tutto il traffico telefonico e tutti i dati relativi agli eventi vengono registrati.
Il servizio è gratuito sia da telefonia fissa sia da mobile.

Cosa offre
Il NUE 112 lombardo rappresenta un modello in linea con i più stringenti requisiti dettati dalla normativa comunitaria. Offre infatti:

  • La garanzia di una risposta da parte delle Amministrazioni coinvolte (Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Soccorso sanitario) alle chiamate di emergenza/soccorso effettuate da qualunque cittadino italiano o straniero da telefono fisso o mobile;
  • La funzionalità di localizzazione e/o identificazione del chiamante sia da telefonia fissa sia da mobile;
  • La garanzia dell'appropriatezza delle chiamate trasferite alle Forze di secondo livello grazie a un filtro sulle chiamate in entrata, che l'esperienza in atto dimostra essere del 60%
    un servizio multilingue;
  • L'accesso ai diversamente abili;
  • Centralizzazione della raccolta di tutte le chiamate di soccorso;
  • Sicurezza e tracciabilità della chiamata;
  • Gratuità del servizio;

Per approfondire:
https://www.areu.lombardia.it/web/home/nue-112